Archivi categoria: il caso nominativo

Nominativo

Il nominativo è il caso del soggetto (o complemento al nominativo) e del predicato nominale del soggetto.

Se vogliamo chiedere del soggetto:

Il soggetto risponde alle domande:
Wer? = chi? (per le persone)
Was? = cosa? (per le cose)

Se vogliamo chiedere del predicato nominale:

Il predicato nominale risponde alle domande:

Wie? = come? → con il verbo heißen = chiamarsi

Was? = cosa? → con i verbi sein = essere,  wedern = diventare e bleiben = rimanere

Solo heißen = chiamarsi, sein = essere,  wedern = diventare e bleiben = rimanere reggono il doppio nominativo; vale a dire: soggetto + predicato nominale del soggetto.

Articoli determinativi al nominativo:

M      der 
F       die
N      das
P       die


Articoli indeterminativi al nominativo:

M      ein
F       eine
N      ein 
P      eine non esiste il plurale di ein, ma zwei = due, drei = tre, … o einige = alcuni, wenige = pochiviele = molti, ecc.

I pronomi personali al nominativo sono:

  • ich → io
  • du → tu
  • er  → lui
  • sie → lei
  • es  → esso ed essa ( terza persona singolare usata per animali e cose, forma antiquata della lingua italiana sostituita dagli attuali lui e lei) es.: das Bier → es = la birra → essa;  in tedesco viene usato anche per le persone con articolo neutro, es.: das Kind → es  = il bambino → esso; das Mädchen → es = la ragazza essa
  • wir → noi
  • ihr  → voi
  • sie  → loro  (essi, esse)
  • Sie → Lei, Loro, Voi